Unict, polo didattico universitario penitenziario: un'opportunitÓ concreta di riscatto

di Francesca Morrone

Con la professoressa Teresa Consoli, che insieme al professor Fabrizio Siracusano ha curato il progetto su delega del rettore, abbiamo parlato dei passi avanti fatti per offrire ai detenuti di 8 carceri la possibilitÓ di accedere all'istruzione universitaria. Dopo un periodo sperimentale, il progetto Ŕ stato ufficializzato qualche giorno fa dando vita al polo didattico universitario penitenziario