Unict, 99 corsi per l'anno accademico 2014-15

Pubblicata l'offerta formativa dell'università etnea. Molte le riconferme, ma anche qualche novità: Lingue torna pure a Catania e per le aree scientifiche saranno solo due i test di accesso. Lo spiega Bianca Maria Lombardo, delegata alla Didattica

Sono 99 i corsi di studio dell'Ateneo catanese approvati per il prossimo anno accademico. «Abbiamo confermato l'offerta dell'anno precedente», spiega la delegata per la Didattica, Bianca Maria Lombardo. Ma c'è anche qualche novità, come un corso di Lingue a Catania oltre che nella sede ragusana. Con l'eccezione di Giurisprudenza, Farmacia e Chimica e tecnologie farmaceutiche (magistrali a ciclo unico) si tratta di corsi triennali. 

Un altro elemento nuovo è «l'accorpamento in due uniche prove di tutte le prove per le aree scientifiche». Una misura chiesta dai vertici universitari «per stressare di meno gli studenti, fare pagare di meno tasse di ingresso alle famiglie e consentire a tutti di partecipare a due prove che danno l'accesso a tanti corsi di studio diversi», chiarisce la docente.

La delegata offre anche alcuni consigli alle aspiranti matricole: «Stare sereni, prepararsi e consultare il sito d'Ateneo e quelli dei vari dipartimenti. E soprattutto iscriversi senza conseguire obblighi formativi».