Rotta per Radio Zammų: la Maratona 2016

di Radio Zammų

Per l'undicesima Maratona di Natale di Zammų saremo in onda con dieci ore di diretta: venerdė 23 dicembre, dalle 10 alle 20 ripercorriamo insieme l'anno che sta per passare con un palinsesto eccezionalmente nuovo e una canzone per raccontarvi cosa succede in redazione e farvi sorridere con noi. Clicca play!


Mentre ascolti la nostra canzone di fine anno, dai un'occhiata al palinsesto di venerdė:

10-11 La musica del 2016. Carlo Sferrazza ed Alessandra Sulmicelli vi faranno rivivere gli eventi musicali che hanno segnato il 2016. Dall'addio a Bowie al nobel a Dylan, con l'aggiunta di qualche piccola sorpresa.

11-12 The Christmas Song. Lucine, pandoro e tanta musica. Diciamocelo pure, non sarebbe Natale senza! Ogni anno le canzoni natalizie ritornano per farci compagnia mentre addobbiamo l’albero o mentre passeggiamo per i mercatini in cerca del regalo perfetto. Ma vi siete mai chiesti chi ha scritto questi brani o per quale motivo sono stati composti? Ve lo dice Radio Zammų! Un’ora dedicata agli aneddoti e alle cover delle canzoni pių famose di sempre. Con Laura Rondinella.

12-13 Teste di Cast. Come ogni venerdė Alfio Grasso, Walter Ferro e Alberto Facchi, metteranno sotto la lente d'ingrandimento un film. Ma essendo in periodo natalizio, come non scegliere quei film che ti fanno sentire la neve sotto i piedi e sopra la testa (rigorosamente di Ca...st)? "Mamma ho perso l'aereo", "Una poltrona per due" e altri film senza i quali non si puō dire che sia davvero Natale.

13-14 Noël Cuisine. Stress da gran cenone di Natale? Non sai come apparecchiare la tavola e non sai cosa preparare? Niente paura, ci pensa Noël Cuisine! Dall'aperitivo, al finger food, fino ai dolci al cucchiaio. Con Erica Calcagno.

14-15 Che fai a Capodanno? Al pių gettonato quesito dopo "Quando ti laurei?", che amici e parenti ti proporranno in questi giorni, proviamo a rispondere noi! L'unica ora dedicata alla fine di questo 2016 e all'inizio del nuovo anno! Con Idilio Sortino.

15-16 Happy Hashtag. Alla vigilia del 2017, č tempo di tirare le somme e noi lo faremo a suon di hashtag. 365 giorni di tweet e post in cui l'informazione ha corso veloce. Cronaca, cultura, societā: se hai voglia di rivere il 2016 per sorridere ma anche per far scappare qualche lacrimuccia (niente di serio s'intende), Happy Hashtag č il programma che fa per te! Con Vittoria Marletta.

16-17 It's Christmas time, again? Chi lo ha detto che a Natale siamo tutti pių buoni e che ci vogliamo bene? Un'intera ora per essere liberi di odiare fiocchi rossi, regali inutili e fastidiose canzoncine. Il Natale diventa un'ottima occasione per diffondere odio e anche quest'anno non poteva mancare un diabolico ospite antinatalizio. E se la scorsa edizione avevamo Krampus, il demone dei demoni, quest'anno non potevamo che migliorarci. Per scoprire di chi stiamo parlando hai un solo modo: Benedetta Intelisano vi propone un'ora senza panettoni e lucine, ricca di ombre e ricolma di fastidio. Daremo voce a quella malefica creatura che ha iniziato a svegliarsi dentro di voi allo scattare della mezzanotte del primo dicembre. Un indizio? Orange, is the new black!

17-18 Natale col morto. La notte di Natale. Tintinnii, auguri, canti e gioia. Peccato che, anziché cantare, qualcuno grida; anziché gioire, qualcuno piange. Le due facce di una stessa notte. Per qualcuno, questa notte, sarā molto "movimentata". Per qualcuno, finirā molto presto. Per qualcuno, questa notte, non inizierā nemmeno. Con Mauro Gemma.

18-19 Trashique. Sė, suona come tres chic. Ma č un po' pių neomelodico, pių Albano&Romina, pių Kim Kardashian. Č la macchia di sugo sui jeans nuovi, č il 2016 ripercorso attraverso la musica e gli eventi pių trash, č il 2016 visto dal buco della serratura: non apriamo, che in fondo abbiamo un po' paura. Con Barbara Oliveri.

19-20 Natalent. Cosa accomuna una persona talentuosa e una che non sa fare nulla di meglio che respirare? Natalent, il talent show natalizio di Radio Zammų che va bene per ogni profilo! Una carrellata di ospiti siederanno di fronte ai tre giudici, Carlo Sferrazza, Idilio Sortino e Giovanni Mattia, e alla fine verra decretato un vincitore!


17 dicembre 2016