Alberto G. Biuso: «Un accordo che mina la costituzionale uguaglianza dei cittadini»

di Danilo Nuncibello e Roberto Tornatore

Venerdì 15 febbraio 2019 verrà discusso in Consiglio dei Ministri l'accordo sul regionalismo differenziato. Al tavolo anche i Presidenti delle regioni Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto. Secondo molti qualora l'intesa dovesse passare, ci ritroveremmo dinnanzi a una disuguaglianza legalizzata tra i cittadini delle regioni sopra citate e il resto degli italiani. Molti i docenti universitari che si stanno appellando a parlamentari e giornali per manifestare la loro contrarietà; tra questi il prof. Eugenio Mazzarella e il prof. Alberto Giovanni Biuso, ordinario di Filosofia Teoretica presso l'Università di Catania. Noi di Radio Zammù lo abbiamo intervistato per voi.

14 febbraio 2019
00:13:00