Luigi Provini

Studio Scienze Politiche, dicono sia importante, mi sforzo ogni giorno di capire il perché, non ci sono ancora riuscito. La tolleranza non è il mio forte, la sintesi probabilmente si. Sport e musica sono tra le mie più grandi passioni; con il calcio la questione è diversa, si tratta di amore. Sto ancora cercando la mia dimensione radiofonica. Preferisco lo speakeraggio d’informazione a quello d’intrattenimento.

Trasmissione preferita? Tutto il calcio minuto per minuto (chissà se un giorno…), credo che un bravo radiocronista sportivo possa essere accostato a una sorta di mago; dev’essere in grado di far avere occhi ha chi ha soltanto orecchie. Uno tra i miei sogni? Portare il jazz a Radio Zammù!



I suoi contributi