Open Innovation di Enel: «A Catania le menti migliori»

di Idilio Sortino

Il palazzo centrale di Piazza Università ha ospitato questa mattina la conferenza dal titolo Open Innovation promossa dall'Università di Catania ed Enel.

Lo scopo dell'evento è stato presentare il modello di innovazione adottato da Enel a livello internazionale, con uno specifico focus sulle attività di Open Innovation dell’Innovation Lab di Enel in Italia, realizzato a Catania e dedicato alla sperimentazione di nuove tecnologie per aumentare l’efficienza, la producibilità e l’affidabilità degli impianti solari.

«Sebbene siamo in mezzo mondo - dice il Dott. Ernesto Ciorra (Head of Innovation and Sustainability, Enel) - abbiamo i nostri ricercatori qua a Catania, però vogliamo farli interagire con gli startupper, giovani che abbiano passione, competenze e soluzioni tecnologiche che possano aiutare i nostri ricercatori»

A tal fine il modello adottato dall'Innovation Lab di Enel mira a  facilitare la coesione tra la ricerca di base e quella applicata in ambito energetico con l’obiettivo di creare un network di competenze, idee ed opportunità di business. 

Per raccontarci com'è andata, sono stati ospiti di Radio Zammù il Dott. Ernesto Ciorra  e il Prof. Antonio Terrasi (docente presso il dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Ateneo catanese).
Riascolta l'intervista

27 settembre 2017
00:14:50