Noa a confronto con gli studenti: le polemiche in Israele e il peso delle proprie idee

di Giovanni Mattia

Un'artista che non scende a compromessi e che si assume sempre le proprie responsabilitÓ, anche a costo di apparire impopolare: questa Ŕ Noa, la cantante israeliana che lunedý 4 aprile incontrerÓ gli studenti catanesi nell'aula 3 del Palazzo Centrale dell'UniversitÓ.

Attraverso una conversazione dal titolo In dreams begin responsabilities? Freedom and commitment of the artist, la cantante, dal forte peso rappresentativo in questi giorni di terrore, si confronterÓ con studenti e docenti dell'Ateneo. Ne abbiamo parlato con Pompeo Benincasa, colui che anni fa "scoprý" la cantante. Tra le tante cose, ci ha raccontato le recenti polemiche scaturite in Israele dopo una convinta presa di posizione da parte dell'artista.


Vedi anche

01 aprile 2016
00:13:49