"L'albergo del libero scambio": come l'opera di Feydeau inquieta il pubblico attraverso la risata

di Francesco Guerra e Roberta Aiosa

Mostrare tutti gli orrori e le inquietudini della Belle Epoque. Questo Ŕ il principale merito di Feydeau e della sua opera "L'albergo del libero scambio", commedia francese che descrive il mondo lercio della fine dell'ottocento/inizio novecento, in cui per˛ tutto appariva meraviglioso. 

Dal 10 al 27 gennaio, al teatro Brancati, l'opera messa in scena da Sebastiano Tringali, attore e regista intervenuto ai nostri microfoni in compagnia dell'attore Filippo Brazzaventre

11 gennaio 2019
00:16:28