Il mare per tutti i sensi: un'esperienza che abbatte le barriere e favorisce l'inclusione

di Francesco Guerra

Un percorso speciale, da vivere come un'esperienza sensoriale per conoscere i fondali e le creature marine attraverso i sensi come l'udito e il tatto. Questi sono i presupposti per l'evento "Il mare per tutti i sensi", organizzato in collaborazione dal dipartimento di scienze biologiche, geologiche e ambientali, il Cus, l'Esa e l'Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti

L'evento si svolgerÓ a palazzo centrale sabato 23 novembre alle ore 9 

22 novembre 2019
00:10:34