GeoNight sotto l' Etna

di Paolo Laudani e Francesca Musumeci

Venerdì 5 aprile alle 15:30, al Monastero dei Benedettini, si svolgeranno le attività organizzate per la Notte europea della geografia "GeoNight sotto l'Etna", iniziativa europea organizzata per coinvolgere sia gli accademici che la società civile sui temi della ricerca geografica.

Durante la serata del 5 aprile è previsto, in tutta Europa, lo svolgimento di eventi sincroni che coinvolgeranno team, laboratori, associazioni e appassionati.
L'evento intende migliorare la visibilità e l’incisività della geografia e dei geografi nei confronti del grande pubblico e dei media, comunicando meglio il sapere geografico e la valenza della geografia per la formazione a “tutto tondo” dei cittadini. Un evento per rendere la ricerca geografica più accessibile, contribuendo a valorizzare il proprio lavoro scientifico.

Abbiamo parlato dell'iniziativa con il professore Salvatore Cannizzaro, membro del comitato organizzativo.

04 aprile 2019
00:07:51