Cuntariti: «Essere artisti di strada vuol dire creare un contatto vero, reale, con le persone»

di Giulia Citraro, Idilio Sortino e Angelo Racalbuto

Nell'edizione 2018 del festival di arti performative di strada Ursino Buskers, i Cuntariti il neo-trio musicale siciliano ci racconta di quali siano le differenze principali tra il teatro e la performance in strada e del loro fare musica con ironia, leggerezza e profonditą

08 ottobre 2018
00:07:39