«Il referendum desta perplessità: se sui 'suoli pregiati' c'è coerenza col Patto di Fiume, ci sono le basi per andare oltre il voto»

Così David Mascali (presidente del Presidio Partecipativo del Patto di Fiume Simeto) sulla «piattaforma integrata di gestione e valorizzazione dei rifiuti» che dovrebbe sorgere tra Centuripe e Catenanuova. A sostenere una strenua opposizione anche la dott.ssa Laura Saija (ricercatrice DICAR) e Salvatore La Spina (Responsabile Comunicazione dei comitati di protesta centuripini)

Francesca Longo: «Per il Regno Unito è un accordo con più oneri che onori, ma "nessun accordo" sarebbe molto più pesante»

E sulla bocciatura della manovra italiana: «Non dico che l'Italia non debba chiedere una modifica delle regole, ma non è questo il modo di farlo»

Fuori dall'Aula - Fuori e dentro l'Europa

Il Regno Unito sembra davvero pronto a uscire dall'Unione Europea, mentre a Centuripe (Sicilia) sembra voler entrare una «piattaforma integrata di gestione e valorizzazione dei rifiuti» contro la quale si è schierata la gran parte dei cittadini

Leandro Perrotta: «Essendo l'ospedale pronto, una fetta grande della città non può essere così distante dai punti d'emergenza»

Quando aprirà l'Ospedale San Marco a Librino? Considerata la contemporanea chiusura del Pronto Soccorso del Vittorio Emanuele, chi si prenderà cura dei centomila di Catania Sud? Ne abbiamo parlato con Leandro Perrotta (Comitato Librino Attivo), Guglielmo Barletta (Rete Sociale Librino) e Sara Fagone (Piattaforma per Librino)

Daniela Irrera: «Non tutti gli attori importanti erano presenti. In questa fase intermedia manca inclusività»

In compagnia della professoressa Daniela Irrera e della dottoressa Iole Fontana abbiamo cercato di tracciare la situazione del quadro libico. Attori coinvolti, prospettive, strategie e interessi in gioco. A fare da contorno al tema principale brevi sortite in USA, Siria, Israele, Palestina, Yemen e Afghanistan

12345678910