Maria Rita Sgarlato: «Pirandello ha saputo raccontare sentimenti umani eterni e immutabili»

Fino al 17 febbraio, al Teatro Brancati di Catania, andrà in scena lo spettacolo teatrale "La signora Morli, una e due", pièce diretta dall’attore e regista Riccardo Maria Tarci. La commedia pirandelliana, portata in scena per la prima volta nel lontano 1920, ancora oggi è in grado di far ridere e riflettere il pubblico: infatti, nonostante sia passato molto tempo e il mondo è diverso da quello in cui viveva lo scrittore siciliano, gli esseri umani sono rimasti sempre gli stessi, vittime, se così si può dire, dei loro sentimenti, eterni, immutabili e profondamente umani

Un'aula in ricordo di Antonio

Il 23 gennaio 2018 è stata protocollata da parte del Senatore Accademico, Federico Scalisi, e del Consigliere del Corso di Laurea in Storia, Politica e Relazioni Internazionali, Salvo Mercorillo, la richiesta per l'intitolazione di un'aula ad Antonio Megalizzi. Il giornalista trentino di 28 anni morto nell'attentato di Strasburgo, stava mettendo tutte le sue energie nel progetto europeo che coinvolge diverse radio universitarie: Europhonica.

Sicurezza nelle scuole: la protesta dello Spedalieri

Il grave malessere avvertito dagli studenti catanesi a causa dei problemi dell'edilizia scolastica, è sfociato in questi giorni in continue proteste, mobilitazioni, occupazioni, protagonista della vicenda il liceo classico "Nicola Spedalieri", una delle scuole in cui i problemi legati alla sicurezza non sono pochi. Abbiamo dato voce agli studenti, intervistando Luigi Nicolosi e Vittoria Gulino.

Acireale 2019: «Un carnevale tutto nuovo»

Tanti cambiamenti in vista per il carnevale d Acireale 2019 e un obiettivo: raggiungere le 100 mila presenze. Tanti artisti di fama nazionale parteciperanno alla manifestazione che avrà inizio il 17 di febbraio, in cui sarà anche stabilito il nuovo record di carri che sfileranno: ben 11.

Ai nostri microfoni Massimo Bello componente del Consiglio di amministrazione della fondazione Carnevale di Acireale

"U Sapiti Com'è": uno sguardo ad un'altra Sicilia

Andrea Bianco nel ruolo di aiuto regista ci racconta lo spettacolo dal titolo "U sapiti com'è",commedia in tre atti che volge lo sguardo ad una Sicilia oramai passata ma che tocca ancora oggi la sensibilità  di chi la sa ascoltare. il ricavo dello spettacolo verrà  poi devoluto in beneficenza in favore delle famiglie meno abbienti, un'occasione per condividere assieme lo spirito del Natale anche attraverso il teatro

  12