Maria Rita Sgarlato: «Pirandello ha saputo raccontare sentimenti umani eterni e immutabili»

Fino al 17 febbraio, al Teatro Brancati di Catania, andrà in scena lo spettacolo teatrale "La signora Morli, una e due", pièce diretta dall’attore e regista Riccardo Maria Tarci. La commedia pirandelliana, portata in scena per la prima volta nel lontano 1920, ancora oggi è in grado di far ridere e riflettere il pubblico: infatti, nonostante sia passato molto tempo e il mondo è diverso da quello in cui viveva lo scrittore siciliano, gli esseri umani sono rimasti sempre gli stessi, vittime, se così si può dire, dei loro sentimenti, eterni, immutabili e profondamente umani

Marco Danieli: «Le canzoni di Battisti e Mogol sono un modo moderno di raccontare i sentimenti»

In occasione dell'uscita del suo secondo film "Un'avventura", Marco Danieli è intervenuto ai nostri microfoni per raccontarci i motivi e i retroscena che hanno portato alla nascita di questo musical tutto italiano. Attraverso le canzoni di Battisti e Mogol, viene raccontata la storia d'amore dei due protagonisti Francesca (Laura Chiatti) e Matteo (Michele Riondino).

Riascolta l'intervista

Dacci un trailer #5

Nella quinta puntata di Dacci un trailer abbiamo parlato dei BAFTA e dei suoi vincitori, dei film italiani in concorso al festival di Berlino. Nel giorno di San Valentino, che abbiamo celebrato con le canzoni delle colonne sonore di alcuni dei film più romantici di sempre, abbiamo inoltre discusso di "Io sono Mia" e dei film in uscita questa settimana

Orazio Licciardello: «Dobbiamo pensare a un'integrazione che abbia a che fare con la reciprocità»

Venerdì 15 febbraio alle 9, nell'aula magna del Palazzo Centrale dell'Università, si aprono i lavori del convegno "La questione etnica: rischi e opportunità tra identità e integrazione. Un'occasione per capire quale realtà futura vogliamo costruire. 

Ai nostri microfoni Giuseppe Vecchio, direttore del dipartimento di scienze politiche e Orazio Licciardello Professore di Psicologia sociale e vice presidente del centro di documentazione ricerca e studi sulla cultura dei rischi

Seminario parole per la musica: mettere lo studente di fronte a un vero e proprio esercizio critico

Sono cominciate ieri gli incontri del seminario "Parole per la musica: Metodologie e tecniche per la redazione dei programmi di sala di spettacoli dal vivo", organizzato dal dipartimento di scienze umanistiche e voluto fortemente dalla professoressa Maria De Luca. Le lezioni saranno tenute dal professore Giuseppe Montemagno, docente di "Storia della Musica e del Teatro Musicale".

Entrambi sono intervenuti ai nostri microfoni per parlarci del seminario e di come è stata svolta la prima lezione

222324252627282930313233343536...