"Tre Giorni Senza Frontiere" tra Cus Catania e Comunità di Sant'Egidio

di Idilio Sortino e Renata Giordano

Quarta edizione di “Tre giorni senza frontiere”, la rassegna di natura sportiva che coinvolgerà 250 richiedenti asilo politico che gareggeranno in squadre miste composte da italiani e rifugiati.
La rassegna è promossa dalla “Comunità Sant’Egidio” e dai “Giovani per la pace” con la collaborazione del Centro Universitario Sportivo dell’Ateneo catanese che mira a promuovere “accoglienza” e “integrazione” all’interno di un contesto ludico e di condivisione.
Ospiti nei nostri studi Sebastian Intelisano, della comunità di Sant'Egidio, e Antonio
Brunetto, Consigliere Direttivo del CUS Catania.
Riascolta l'intervista

28 luglio 2017
00:13:47