«Take five» del liceo musicale Turrisi Colonna

di Benedetta Intelisano e Emilia Greco

Radio Zammł ha fatto da colonna sonora al Salone dello Studente. Tantissime le scuole e i dipartimenti in esposizione, molti di loro si sono raccontati durante la nostra diretta. Ecco l'intervento dei giovani del liceo musicale di Catania

Quattro flauti in un arrangiamento di Paul Desmond hanno aperto la nostra chiacchierata in occasione del Salone dello Studente lo scorso 10 dicembre presso il Centro Fieristico Congressuale Le Ciminiere. Quattro giovanissimi appassionati di musica, diretti dalla loro docente Loredana Sollima, ci hanno accompagnato con i loro fiati lungo il corso dell'intervista: «La prima volta che ho visto questo strumento in mano ai miei compagni ho detto: č lui!» Un vero e proprio amore, dunque, quello dei ragazzi per gli strumenti.

Una scuola, quella catanese, in grado di assecondare le inclinazioni e il talento di centinaia di studenti provenienti da tutta la Sicilia. «I ragazzi studiano le materie curriculari di qualsiasi altro liceo, dalla storia alla matematica, senza dover rinunciare al loro sogno. Lo inseguono, scelgono di suonare e possono farlo». Č č stata accolta con entusiasmo, dunque, la riforma messa atto solo due anni fa: «Non ci sono ripercussioni - ha detto la docente - una volta finito il percorso possono anche scegliere altre tipologie di universitą, la loro preparazione di base lo consente».

Nel corso della giornata i ragazzi hanno allietato i presenti con alcune esibizioni cui ha preso parte tutta l'orchestra. Il Salone dello Studente č stato dunque un'occasione non soltanto per mettere in mostra la loro scuola, ma tutto il loro talento e l'amore per la musica.

14 dicembre 2014
195