Analisi di un mondo in rivolta: l'estremo bisogno di chiedere il rispetto dei diritti umani

di Francesco Guerra e Martina Puglisi

Da Minneapolis ad Hong Kong, dal Cile all'Ecuador: il mondo scende in piazza! Le proteste negli Stati Uniti sono solamente la punta dell'iceberg di un fenomeno pi¨ grande che prende vita verso la fine dell'anno scorso.

Dopo la morte di George Floyd le proteste sono aumentate, nonostante il Coronavirus, evidenziando le innumerevoli contraddizioni di un sistema ancora profondamente razzista e disuguale. Ne abbiamo parlato con Chiara Di Maria, avvocato e responsabile della Circoscrizione Sicilia di Amnesty International

10 giugno 2020
00:16:03