Amnesty UniCT: «Piena solidarietą alla comunitą LGBTI: sui diritti non si torna indietro»

di Renata Giordano

Il responsabile del gruppo universitario di Amnesty, Sergio Vittorio Scuderi, ha commentato ai nostri microfoni il caso scoppiato in seguito all'iscrizione anagrafica del piccolo nato da una coppia omogenitoriale - registrazione effettuata dal sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, nonostante le resistenze del responsabile d'ufficio. Spazio anche per la Giornata Mondiale contro la pena di morte e per gli aggiornamenti sulle attivitą del gruppo

10 ottobre 2018
00:10:12