Alessandro Serra «Amo Cechov per la sua capacità di smascherare i complessi meccanismi umani»

di Francesco Guerra e Matteo D'Anna

Il giardino dei ciliegi, ultima opera del grande drammaturgo e scrittore russo Anton Cechov, è uno dei testi teatrali più rilevanti dello scorso secolo. Alessandro Serra fa sua l'opera magna di Cechov, esaltandone la sua straordinaria attualità e i temi intrinseci del complesso meccanismo umano

Lo spettacolo andrà in scena al Teatro Verga di Catania dal 18 al 23 febbraio